In casa

Anche rimanendo in casa, Alle figlie del Lupo è come stare affacciati sul verde della nostra Bellalavalle. Ogni ambiente è luminoso: a piano terra le porte vetro si aprono sui prati che circondano la casa e portano alla piscina, ai campi, ai boschi e ai sentieri.

A pianterreno avrete a disposizione la vostra camera da letto matrimoniale e un bagno con doccia: avrete poi accesso a un soggiorno con camino, alla sala da pranzo, a un luminoso ingresso utilizzabile in mille modi: è stato una sala prova per gruppi musicali, un’aula per corsi aziendali, una sala da pranzo per feste di compleanno e tanto altro. basta chiedere e un accordo si trova sempre.

Al primo piano potrete scegliere tra una camera da letto matrimoniale con bagno in suite (e un grande terrazzo affacciato sulle colline) e una stanza con due letti singoli e bagno con vasca e doccia.

D’inverno come d’estate, in casa si possono organizzare incontri, giochi, pasti… Potrete anche visitare la  Biblioteca del Viaggiatore creata in memoria dell’amico  scrittore Sergio Stocchi, forte di centinaia di libri fatti a mano. Potrete utilizzare la grande stanza della porta morta per qualsiasi attività di gruppo vi aggradi, oppure semplicemente passare il tempo affacciati a una delle tante finestre godendovi il panorama di una valle che abbiamo non per nulla chiamato “Bellalavalle” sin da quando abbiamo lottato (e vinto) insieme a tutti i suoi abitanti per evitare che diventasse un ennesimo episodio di speculazione immobiliare (tra gli sconfitti Enel con un elettrodotto e un gruppo immobiliare con la sua idea di costruire più di cento villette proprio nel campo da golf di fronte a noi).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s